Photos

Photographer's Note

Fontana di San Onofrio

Costruita nel 1438 dal napoletano Onofrio della Cava con cui la Repubblica aveva stipulato un contratto per la costruzione dell'acquedotto cittadino. Era lungo 12 km con due diramazioni, una forniva l’acqua alle botteghe della zona Pile e l'altra, all'altezza della torre Minceta, verso la città, dove c’erano una serie di mulini. L'acqua era accessibile alla popolazione in due punti: a ovest l’edificio poligonale che fungeva da cisterna e a est, la fontana che riforniva di acqua il mercato in piazza Luza. Altre fontane si trovavano accanto all'area della pescheria e del porto, nell'atrio del Palazzo del rettore, nel chiostro del Convento Francescano ed esisteva anche una "Fontana Giudea". La fontana d'Onofrio venne gravemente danneggiata dal terremoto del 1667 e quello che si vede oggi è la sola architettura; degli ornamenti scultorei sono visibili i 16 rilievi di mascheroni dalle cui bocche sgorga l'acqua.

Clementi, marjan, Paolo, vinicio, Anna--, rigoletto, marcan44 trouve(nt) cette note utile

Photo Information
Viewed: 2621
Points: 40
Discussions
Additional Photos by andrea grigolo (grigand) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 957 W: 93 N: 1816] (20290)
View More Pictures
explore TREKEARTH