Photos

Photographer's Note

A different POV and a external view on the 2 WS.

For those visiting Palermo, an excursion to the cathedral of Monreale is a "must" .Not far from the city and should not be missed, its interiors and its architectures are really fantastic, and also the village where you can see a beautiful view of Palermo, worth a stop.
The Cathedral of Monreale is one of the greatest extant examples of Norman architecture in the world. It was begun in 1174 by William II, and in 1182 the church, dedicated to the Assumption of the Virgin Mary, was, by a bull of Pope Lucius III, elevated to the rank of a metropolitan cathedral.
The church is a national monument of Italy and one of the most important attractions of Sicily.

LA CATTEDRALE DI MONREALE

Nei 2 WS una vista classica dell'interno ed una della facciata esterna.
Per chi visita Palermo,un'escursione alla cattedrale di Monreale è un "must".Non molto distante dalla città e davvero imperdibile,i suoi interni e le sue archittetture sono davvero fantastiche,ed anche il paese da cui si vede una stupenda vista su Palermo,merita una sosta.
La cattedrale di Santa Maria Nuova è il principale luogo di culto di Monreale, in provincia di Palermo, sede arcivescovile dell'arcidiocesi omonima.
Costruita a partire dal 1174 per volere di Guglielmo II d'Altavilla, re di Sicilia dal 1166 al 1189, è famosa per i ricchi mosaici bizantini che ne decorano l'interno.Secondo una leggenda, Guglielmo II il Buono, succeduto al padre sul trono di Sicilia, si sarebbe addormentato sotto un carrubo, colto da stanchezza, mentre era a caccia nei boschi di Monreale. In sogno gli apparve la Madonna, a cui era molto devoto, che gli rivelò il segreto di una “truvatura” con queste parole: “Nel luogo dove stai dormendo è nascosto il più grande tesoro del mondo: dissotterralo e costruisci un tempio in mio onore”. Dette queste parole, la Vergine scomparve e Guglielmo, fiducioso della rivelazione in sogno, ordinò che si sradicasse il carrubo e gli si scavasse intorno. Con grande stupore venne scoperto un tesoro in monete d'oro che furono subito destinate alla costruzione del Duomo di Monreale, cui furono chiamati per la realizzazione maestri mosaicisti greco-bizantini (“i mastri di l'oru”) dell'interno.
La costruzione del grande tempio venne avviata nel 1172 e terminò nel 1267. Esso venne concepito dapprima come chiesa dell'annessa abbazia territoriale benedettina, indipendente dalla cattedra di Palermo. Nel 1178, l'abate Guglielmo ottenne che fosse eretta l'arcidiocesi metropolitana di Monreale e la chiesa abbaziale ne divenne la cattedrale.Nei secoli successivi alla costruzione, la cattedrale subì alcune modifiche. Nel Cinquecento, su progetto di Giovanni Domenico Gagini e Fazio Gagini, venne costruito il portico lungo il fianco sinistro, mentre quello della facciata principale fu aggiunto nel XVIII secolo. Sempre nel Cinquecento fu realizzata gran parte del pavimento interno. Nel 1811 un incendio distrusse il soffitto, che fu ricostruito tra il 1816 e il 1837. In tale occasione vennero realizzati i nuovi stalli del coro in stile neogotico.

Photo Information
Viewed: 3060
Points: 112
Discussions
  • None
Additional Photos by Luciano Gollini (lousat) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 16884 W: 135 N: 28234] (136603)
View More Pictures
explore TREKEARTH